Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile

CENTRO RICERCHE TRISAIA

Laboratorio di caratterizzazione delle biomasse, rifiuti e correnti di processo e biocombustibili

Attività di riferimento:

Riferimenti e contatti

Referente: sig. Francesco Nanna
e-mail:  - tel. 0835.974257


Il Laboratorio è dotato di tutta la strumentazione analitica per la caratterizzazione delle biomasse, rifiuti, biocombustibili e di tutte le correnti dei processi di trasformazione, inclusi i reflui solidi, liquidi e gassosi.

Le attività del Laboratorio riguardano:

  • caratterizzazione di biocombustibili solidi,
  • caratterizzazione correnti di processo,
  • sviluppo di metodologie analitiche.

La strumentazione disponibile comprende:

  • tecniche cromatografiche: cromatografia di scambio ionico,  HPLC e gascromatografia.
  • tecniche spettroscopiche: spettrofotometria UV-Vis e IR, spettrofotometria di assorbimento atomico ICP-OES, spettrometria di massa GC-MS e ICP-MS.
  • metodi termici di analisi: termogravimetria (TG) e termogravimetria derivata (DTG), analisi elementare e calorimetria

Dal 2009  è operativo il laboratorio di caratterizzazione chimico-fisica del biodiesel.

Le apparecchiature in dotazione consentono di effettuare la determinazione della viscosità cinematica, del numero di acidità, di trigliceridi e glicerolo e dei singoli metilesteri (FAME);  flash point (punto di infiammabilità) e proprietà a freddo dei combustibili liquidi (punto di intorbidamento e punto di intasamento a freddo dei filtri CFPP).

Le metodologie utilizzate seguono gli standard internazionali alla cui redazione il laboratorio contribuisce attivamente essendo parte di gruppi di lavoro in ambito CEN , CEN/TC 335 e CEN/TF 143.